Home Visita a palazzo Gli appartamenti dei Sovrani Sala della Musica

Sala della Musica

Sala della Musica

 

La Sala Egizia o della Musica dipinta da Gaspare Bargioni, un ornatista fiorentino, su incarico di Maria Luisa di Borbone, Duchessa di Lucca. Sulla parete di sinistra sono rappresentati i “Colossi di Memnon”, un monumento situato sulla riva occidentale di Tebe che rappresenta il faraone Amenofi III.
La tenda sulla parete frontale si apre su un inattendibile paesaggio egiziano di monti e di colli verdeggianti, con un grande edificio al centro. Il caminetto eseguito a Carrara, disegnato da Lorenzo Nottolini (1787-1851) con le doppie colonnine coperte di falsi geroglifici. La pittura parietale che recupera e utilizza visioni di templi ricavate dal Voyage del Denon. Il porticato è quello del tempio di Edfu.
Sulla parete di destra è raffigurato il dipinto che riproduce una bella tavola del Denon, a colori, rappresentante Minia, una cittadina del Medio Egitto.

 

Sala della Musica