Home Personaggi Carlo IV di Lussemburgo

Carlo IV di Lussemburgo

Carlo IV di Lussemburgo, foto di mezzobusto di un Re con corona
Anno di nascita: 
1316
Anno di morte: 
1378

Carlo IV, figlio di Giovanni di Lussemburgo, già signore di Lucca dal 1331 al 1333, ereditò dal padre il regno di Boemia e la Moravia. Nel 1346 fu eletto re dei Romani e venne incoronato imperatore del Sacro Romano Impero a Roma da un legato di papa Innocenzo VI nel 1355.
Mantenne una politica favorevole alla chiesa, ma si concentrò particolarmente sulla Boemia dove creò un forte stato centralizzato e dove elesse Praga a capitale dell’Impero.
Invocato da Petrarca e da Cola di Rienzo a restaurare le sue prerogative sovrane mettendo ordine in Italia, Carlo IV si impegnò poco nella politica della penisola. Scese due volte in Italia nel 1354-1355 e nel 1368-1369.
Una volta assunta la decisione di riequilibrare la mappa geopolitica della Toscana accogliendo le suppliche dei Lucchesi, nell’aprile 1369 si stabilì con la sua corte nel palazzo dell’Augusta, cacciò i governatori pisani e dichiarò ristabilita la libertà di Lucca sotto la sua giurisdizione. Pochi giorni dopo i Lucchesi riuniti nella piazza S. Michele in Foro gli resero omaggio e giuramento di fedeltà.

Secolo: 
XIV