Home Personaggi Augusto Mancini

Augusto Mancini

 Ritratto di Augusto Mancini
Anno di nascita: 
1875
Anno di morte: 
1957

Nato a Livorno nel 1875 fu allievo di Giovanni Pascoli nel Liceo della sua città. Laureatosi nel 1895 a Pisa studente della Scuola Normale Superiore, si perfezionò a Firenze in Filologia Classica. A Roma frequentò la scuola di archeologia. Insegnante nel 1899 al Liceo Classico di Lucca fu chiamato su proposta di Pascoli alla cattedra di grammatica greca e latina all’Università di Messina. Ottenuto il trasferimento a Pisa, Mancini prese stabile domicilio a Lucca. Convinto mazziniano fu deputato al Parlamento negli anni successivi alla Prima Guerra Mondiale. Presidente del Comitato di Liberazione Nazionale della Provincia di Lucca, dopo la Liberazione, fu acclamato Rettore dell’Università di Pisa ed eletto deputato alla Costituente e in due successive legislature, ricoprendo anche le cariche di consigliere comunale e provinciale per il partito repubblicano. Autore di studi di filologia, coltivò con amore gli interessi per la storia di Lucca pubblicando notevoli contributi scientifici e presiedendo l’Accademia Lucchese di Scienze Lettere ed Arti.

 

Secolo: 
XX