Home Notizie “NATI PER LEGGERE” : 20 anni di amore per la lettura e per i bambini

“NATI PER LEGGERE” : 20 anni di amore per la lettura e per i bambini

Locandina dell'evento
Giovedì, 3 Ottobre, 2019

Venti anni fa nasceva un sogno fatto di parole e di storie, con il puro desiderio di mettere il bambino al centro del mondo della conoscenza e della lettura. E, da quel momento, i libri sono diventati dei messaggeri che hanno cominciato ad arrivare di casa in casa e di biblioteca in biblioteca per incantare gli occhi dei bambini con fiabe e parole piene di magia. Prima sussurrando, e poi leggendo ad alta voce una pagina dopo l’altra il sogno è diventato realtà.

Per festeggiare questo sogno - chiamato Nati per Leggere - sabato 5 e domenica 6 ottobre a Palazzo Ducale, dalle 10,30 alle 19, si terrà “Il vento dei venti”, una serie di iniziative – rivolte ai bambini e alle famiglie, agli educatori, ai bibliotecari e ai volontari - per ricordare il ventennale anche nel nostro territorio provinciale. Sono previsti spettacoli, conferenze, letture a bassa voce per bambine e bambini (0-6 anni), laboratori e anche momenti ricreativi con merenda.

Nati per leggere, dopo 20 anni, è ora un programma ormai cresciuto, maturo e consapevole, che coinvolge in Italia una fitta rete di lettori volontari ed esperti per offrire ai bambini momenti di lettura e crescita. La lettura non è un impegno, ma un’esperienza multisensoriale capace di stimolare la fantasia dei bambini, di facilitarne lo sviluppo della psiche e migliorare le dinamiche relazionali.
Ideato e sviluppato assieme all’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino, il programma Nati per leggere continua a proporre gratuitamente alle famiglie con bambini fino a 6 anni di età attività di lettura che costituiscono un momento significativo, oltre che per lo sviluppo cognitivo dei bambini, anche per il miglioramento delle capacità dei genitori di crescere con i propri figli. Le scoperte che un bambino può fare attraverso la lettura sono idonee a creare dei cambiamenti anche duraturi formandone il carattere e la personalità. Un arricchimento generale per la famiglia che si trova ad essere più unita e consapevole. Le attività sono realizzate con il contributo economico del Centro per il Libro e la Lettura, delle Regioni, delle Province e dei Comuni partecipanti al programma, e grazie all’attività degli operatori dell’infanzia e dei volontari.

L’iniziativa realizzata dalla Rete Documentaria Lucchese e dai Gruppi volontari Nati per Leggere,  ha avuto il patrocinio della Regione Toscana ed è realizzata in collaborazione con Unicoop Firenze Sezione Soci Lucca che da anni promuove anche il progetto Bibliocoop. Si  inserisce nel calendario regionale delle iniziative NPL. 
I festeggiamenti per i primi venti anni sono un punto di arrivo, ma anche un punto di partenza, perché da qui riprendono con maggiore slancio le attività per il futuro, al fine incrementare e ampliare la rete coinvolgendo nuovi lettori che andranno ad incrementare i Gruppi Volontari Nati per Leggere (sono in partenza nuovi corsi di formazione). 
Alla realizzazione del programma di Nati per Leggere in provincia di Lucca partecipano: 
Provincia di Lucca, Unione Comuni Garfagnana, Comuni di Lucca, Altopascio, Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Camaiore, Camporgiano, Capannori, Castelnuovo Garfagnana, Forte dei Marmi, Fosciandora, Gallicano, Massarosa, Montecarlo, Pescaglia, Piazza al Serchio, Pietrasanta, Pieve Fosciana, Porcari, S. Romano in Garfagnana, Seravezza e Viareggio.    

L’evento è gratuito e aperto a tutte le famiglie.                                               
Per informazioni è possibile contattare la Rete Documentaria Lucchese: tel. 0583 417791 - 445716 
e.mail: biblioteche@provincia.lucca.it