Home Eventi e mostre A breve saranno restaurate due colonne lignee facenti parte dell' antico teatrino di Elisa Baciocchi

A breve saranno restaurate due colonne lignee facenti parte dell' antico teatrino di Elisa Baciocchi

Le due colonnine del teatrino di Elisa di Borbone
Data: 
Martedì, 18 Giugno, 2019
Descrizione: 

Un importante pezzo di storia del periodo napoleonico tornerà presto a nuova vita. Grazie al lavoro di valorizzazione di Palazzo Ducale in chiave napoleonica portato avanti dall'associazione Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana, sono state ritrovate due colonne in legnointagliato e dipinte d'oro che facevano parte dell'antico teatrino che Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone, fece costruire all'interno del palazzo durante la sua reggenza a Lucca. Un ritrovamento dal grande valore storico e che presto verrà ristrutturato e restituito al suo luogo originario. Il progetto per il restauro ha infatti avuto il via libera da parte della Provincia di Lucca e della Soprintendenza delle belle arti. Il provvedimento non comporta impegno di spesa per le casse dell'ente dato che l'intervento sarà finanziato grazie ad alcuni sponsor privati. L'atto è stato dichiarato immediatamente eseguibile.

Questo intervento si inserisce nell'ambito del più ampio progetto del Teatro della memoria olfattiva per la valorizzazione degli spazi dell'ex teatrino di Elisa Baciocchi (e locali adiacenti) all'interno di Palazzo Ducale di Lucca per la qualificazione dell'edificio come spazio ad alta valenza Napoleonica. Un progetto approvato dalla Provincia nel 2017. 
Nel marzo del 2018 vennero ritrovate alcune colonne in legno intagliato policromo dorato che facevano parte dell'antico teatrino voluto da Elisa Baciocchi. Questo ritrovamento ha una grande importanza dal punto di vista della riconsiderazione storico-culturale di Palazzo Ducale e per questo motivo l'associazione Napoleone ed Elisa ha presentato un progetto di restauro e di esposizione permanente delle due colonne per una successiva collocazione nel loro spazio originario, individuando l'esperto per la realizzazione degli interventi e le risorse finanziarie necessarie, attraverso il coinvolgimento di sponsor privati.

Galleria fotografica: 
Fotografia degli esponenti che hanno partecipato al restauro delle due colonne del teatro di Elisa