Home Categoria Tags Palazzo Ducale

Palazzo Ducale

Pietre - Aristide Coluccini

Locandina intitolata Pietre
Data notizia: 
Sabato, 3 Aprile, 2004

La mostra “Pietre”, che si è tenuta nelle sale monumentali di Palazzo Ducale a Lucca nella primavera del 2004, è stata dedicata alle opere dello scultore e disegnatore Aristide Coluccini, uno dei più significativi artisti novecenteschi della Provincia di Lucca.
Come afferma Antonella Serafini, curatrice della mostra, la vicenda umana ed artistica di Coluccini è stata fortemente segnata dalle due guerre mondiali. Nella prima l’artista perse il padre, durante la seconda visse in Versilia sotto l’occupazione tedesca e fu testimone indiretto della strage nazi-fascista di Sant’Anna di Stazzema.
La sua reazione all’orrore della guerra è un’esaltazione del valore della vita quotidiana, una tenerezza stupita e grata per tutto ciò che è vivo ed esiste nonostante tutto, per la vita quotidiana che comunque va avanti.
Negli anni successivi alla guerra la sua produzione si indirizza verso un figurativismo che non è dovuto ad una posizione ideologica ma che è diretta conseguenza di quel suo approccio esistenziale di fondo.
Coluccini, nato a Valdicastello in Versilia, mantenne sempre uno strettissimo rapporto con il suo paese, che era fonte di costante ispirazione e di materia prima per le sculture (Coluccini sceglieva nel torrente i sassi da scolpire); per la sua comunità Coluccini ha scolpito il monumento ai caduti, diverse opere nella chiesa oltre ad alcune pietre tombali. Molte delle opere esposte nella mostra provengono dal giardino della casa di Valdicastello dove l’artista ha passato gran parte della sua vita.

Mostra fotografica dai film del regista Bernardo Bertolucci

Mostra fotografica immagine di copertina
Data notizia: 
Mercoledì, 4 Ottobre, 2000

Queste foto non rappresentano i miei film, ma l’inconscio dei miei film. Che è lo specchio del mio

Bernardo Bertolucci

Bertolucci Images è un viaggio nei set cinematografici del regista Bernardo Bertolucci attraverso un percorso fotografico testimonianza del cammino artistico del regista stesso. 
NovecentoLa LunaIl conformistaPiccolo BuddhaL’assedioIl tè nel desertoUltimo tango a ParigiIo ballo da sola e gli altri film di Bertolucci ci accompagnano per leggere la storia e i cambiamenti di valori e di situazioni nella società moderna.

Angelo Roberto Fiori Homo Viator

Angelo Roberto Fiori Homo Viator
Data notizia: 
Sabato, 9 Dicembre, 2000

Catalogo d’una personale del pittore garfagnino tenutasi a Lucca, Palazzo Ducale, nell’estate 2000 e curata da Ernesto Borelli, il quale – assieme ad amministratori, critici e scrittori d’arte (Paloscia, Gierut, C.Alessandrini, V. Maschietto, A, Tagliasacchi – analizza l’estrema intensità delle innumerevoli figure espresse dall’artista con bravura e sentimento. Catalogo Maschietto & Musolino.

MOSTRA: Helga Welsova, da Terezin i disegni di una bambina

Manifesto mostra “Disegna ciò che vedi. Helga Weissova da Terezin i disegni di una bambina"
Martedì, 22 Gennaio, 2019

 “Disegna ciò che vedi. Helga Weissova da Terezin i disegni di una bambina": è una rassegna che aiuta a vedere l’orrore della deportazione attraverso gli occhi di una bambina. Helga Weissova nasce infatti a Praga nel 1929, nello stesso anno di Anne Frank. Con i genitori, di origine ebraica, viene internata nel ghetto di Terezin poco dopo il suo dodicesimo compleanno. Rimane nel ghetto per quasi tre anni, poi viene deportata ad Auschwitz, Freiburg e Mauthausen dove è liberata con la madre nel 1945. Helga ha, fin da bambina, uno straordinario talento per il disegno e riesce a sopravvivere nel ghetto anche grazie alla sua abilità nel ritrarre scene di vita quotidiana. A differenza dei più noti disegni dei bambini di Terezin, Helga disegna da sola, ritraendo con grande efficacia la tragica realtà del ghetto. I suoi disegni rappresentano ancora oggi una insostituibile testimonianza documentaria.

Lucca, Palazzo Ducale, Sala Accademia I 

18 gennaio - 9 febbraio 2018 

ORARI APERTURA : Dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 18:00

apertura straordinaria domenica 20 e 27 gennaio dalle 15:00 alle 18:00

info e prenotazioni, visite guidate (per le scuole di ogni ordine e grado) :

Provincia di Lucca 0583 417481

scuolapace@provincia.lucca.it 

Visita al Museo del Risorgimento

Ingresso del Museo del Risorgimento
Data notizia: 
Martedì, 21 Maggio, 2019

A Palazzo Ducale è possibile visitare il Museo del Risogimento.

email: museodelrisorgimento@provincia.lucca.it - tel. 0583 417894 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web del museo: Museo del Risorgimento

Approfondisci i contenuti della mostra/evento: 

Alla scoperta del Teatro di Elisa a Palazzo Ducale

Ritratto di Elisa Bonaparte
Data notizia: 
Venerdì, 29 Dicembre, 2017

In occasione dell'anniversario del compleanno della principessa Elisa Bonaparte (nata ad Ajaccio, 3 gennaio 1777), il prossimo mercoledì 3 gennaio alle 17,30 nella Sala di rappresentanza di Palazzo Ducale  l'architetto Velia Gini Bartoli e la storica Monica Guarraccino presentano la petite salle de la comédie che Elisa Bonaparte Baciocchi volle per il Palazzo di governo di Lucca.